ALPINE CLUB TICINO

DAL 1973 É IL CLUB CHE RIUNISCE I POSSESSORI E PILOTI DI AUTO ALPINE RENAULT

 

Storia del Club
Correva la primavera del 1973 quando il professor R. Roggero, felice possessore di una berlinetta A110 1600S, lanciava un invito agli appassionati detentori di vetture Alpine, affinché si riunissero. Le basi per la nascita di quello che era l’Alpine Club Ticino erano così gettate. Il 30 maggio 1973 l’assemblea costitutiva forma un primo comitato con l’incarico di preparare gli statuti e l’assemblea ordinaria. La prima assemblea ordinaria dei soci viene tenuta a Bellinzona il 20 dicembre 1973. La stessa elegge il comitato alla cui presidenza viene proclamato il professor R. Roggero. Vengono inoltre approvati gli statuti del Club, che in particolare è aperto a tutti i possessori di Alpine A106, A108, A110, R 8 Gordini e R 12 Gordini.

Nel mese di maggio del 1974 avviene la prima delle visite che il Club ha organizzato presso le officine Alpine a Dieppe. I partecipanti sono calorosamente accolti dall’ allora direttore Mr. B. Pierangeli. Quest’ultimo constatò con piacere che la percentuale più alta di possessori di berlinette per rapporto alla popolazione, era nel Canton Ticino. Le vetture dei soci nel 1974, erano così distribuiti: 20 A110, 3 R8 Gordini e 5 R12 Gordini. Le attività del club prevedono oltre che manifestazioni ricreative anche sportive. Infatti ogni anno i soci che si sono distinti in gare di velocità o di rally vengono premiati. Nel corso del 1975 viene effettuata la seconda visita alle officine Alpine, questa volta a Epinay alla presenza del signor G. Marchon. Nel frattempo gli statuti sono stati aggiornati alfine di permettere di far parte del Club anche ai possessori dei modelli sportivi Renault nel frattempo sfornati dalle catene di montaggio (A310, R5 Turbo,V6 GT, V6 Turbo, A 610).

Parimenti la denominazione del club è stata completata in Renault Alpine Club Ticino. Nel mese di giugno del 1982 è stata organizzata una terza visita alle officine di Dieppe, dove i presenti hanno potuto assistere alla nascita di una 310.

Domenica 3 ottobre 1993 all’Albergo Monte Verità di Ascona i soci accompagnati da amici e familiari festeggiano i 20 anni di esistenza del Club.

Per mantenere le tradizioni del passato, in agosto del 1997 il club organizza il 1° Trofeo Alpine in collaborazione con lo Slalom Chicco d‘oro di Ambri. Vincitore Vannini Giuseppe su A110.

1998, anno del 25esimo. Trenta equipaggi provenienti da varie regioni della Svizzera e dalla vicina Italia si son dati appuntamento in Piazza Grande a Locarno, per commemorare questo significativo traguardo, per poi proseguire in un rally turistico con meta la città di Lugano. Attualmente sono iscritti al Club una quarantina di soci, possessori di Alpine e di Renault sportive dalle mitiche A 108 e A 110 alle più moderne A610 e Spider.

Il comitato composto di cinque membri è attualmente presieduto da Gian Marco Balemi coadiuvato da Fiorenzo Chiesa vice-presidente, Nicola Moccetti segretario, Nello Scapozza cassiere e Luca Rollini responsabile tecnico.


 
 

 
     

ALPINE CLUB TICINO, Casella postale 13, CH-6646 Contra, (Svizzera)